Milano Golosa, i vini d’Abruzzo e l’arte di Giacomelli.

milano-golosa-2013-640x1074Ancora Milano negli obiettivi del Consorzio di Tutela Vini d’Abruzzo. Da sabato 12 fino a lunedì 14 ottobre aprirà i battenti Milano Golosa, vero e proprio festival del prodotto enogastronomico di qualità, che coinvolgerà alcune tra le più autorevoli voci del settore sul tema ”la qualità e l’origine del cibo”, e che avrà quest’anno un cuore pulsante abruzzese. A Milano Golosa il Consorzio di tutela Vini d’Abruzzo sarà infatti presente come main partner. Un gustoso preludio della kermesse farà assaporare quest’oggi il legame tra enogastronomia milanese e abruzzese: una giornata dedicata ai mondeghili, le polpette tipiche milanesi, e ai vini d’Abruzzo, che potranno essere degustati insieme in 15 locali scelti di Milano. A Milano Golosa il Consorzio di tutela Vini d’Abruzzo proporrà, oltre a spazi dedicati ai propri prodotti, un accostamento unico di vino e cultura: verrà riproposta, dopo il successo del Vinitaly, la mostra fotografica ”Scanno, la serie completa” del grande artista Mario Giacomelli (1925-2000), uno dei piu’ importanti fotografi del ‘900. La mostra riunisce per la prima volta le foto dedicate dall’artista a Scanno, esposte in passato al Moma e al Metropolitan Museum di New York. Tra le foto esposte a Milano Golosa la famosa foto ”il bambino di Scanno”, considerata dalla critica internazionale tra le 100 piu’ importanti della storia della fotografia.

L’accostamento tra vino e arte è un elemento importante dell’idea di comunicazione del Consorzio di tutela Vini d’Abruzzo, che ha attirato l’interesse di un altro grande contemporaneo: lo scultore Ettore Spalletti. Per il premio giornalistico internazionale Words of Wine, la cui cerimonia di premiazione si terrà il 23 novembre, ha realizzato infatti una serie di calici in onice che saranno dati in premio ai vincitori delle categorie in concorso: stampa, TV e radio, web e fotografia.

 

Categorie

Iscriviti alla newsletter

* Questo campo è obbligatorio