Convention nazionale Città del Vino. Il 22 giugno a Chieti il Forum “Strade del Vino e Distretti Enogastronomici”.

cittadelvinoIl 22 giugno, dalle 9,30, l’Abruzzo e la provincia di Chieti ospitano il forum “Strade del Vino e Distretti Enogastronomici” inserito nella convention nazionale delle Città del Vino in programma dal 21 al 23 giugno 2013 (vedi link).

Il Forum si svolgerà presso la Camera di Commercio di Chieti in Via F.lli Pomilio, a Chieti Scalo.

Alle 9.30 i saluti istituzionali delle autorità locali e regionali e dei vertici nazionali dell’Associazione Città del Vino.

Alle 10.00 il meeting apre con il tema Strade del Vino: i motivi della crescita e della decrescita”, a cura di Magda Antonioli Corigliano, consigliere speciale Commissario UE (Industria e Imprenditoria) per il Turismo, Direttore Master in Economia del Turismo Università Bocconi.

Alle 10.50 iniziano le 5 sessioni dell’incontro (consecutive).

La prima sessione, In che misura i luoghi di origine del made in italy generano ricchezza per i territori del vino?  sarà condotta da Luca Savoja, Docente di Sociologia del Turismo Facoltà di economia Università di Torino.

Benedetto Benedetti, Responsabile scientifico del Gruppo “Comunicazione dei Beni Culturali” LARTTE Scuola Normale Superiore di Pisa e Direttore dei corsi di alta formazione per la conservazione, gestione e comunicazione dei Beni Culturali condurrà la seconda sessione sul tema Turismo Enoculturale come risorsa anticrisi.

La terza sessione verterà sulla Tassa di soggiorno, presente in molte regioni italiane. Fabiola Sfodera, Vicedirettore CITTA – Centro Interdisciplinare Turismo territorio e Ambiente Università Sapienza e docente a Roma e Perugia presenterà la proposta di istituzione di un Osservatorio sulla destinazione di tale tassa.

Di “Comunicazione online e di innovazione come strategia a lungo termine” ne parleranno, nella quarta sessione, Claudia Mencacci, avvocato specializzato in WEB 2.0, Direttore Generale Consorzio Turistico Montepulciano e Direttore Generale Associazione Albergatori di Montepulciano e Mirko Lalli, Docente di Comunicazione Digitale all’Università di Siena e all’Università Iulm di Milano, già Responsabile Marketing Fondazione Sistema Toscana.

La quinta sessione “Spazi urbani e spazi rurali. La “continuita’ paesaggistica” e la “congruita’ paesaggistica” avrà due interventi specifici: Nicolò Savarese del Direttivo Nazionale dell’INU – Istituto Nazionale di Urbanistica tratterà della “Messa in valore del patrimonio culturale e naturalistico in un’ottica turistica”, mentre Giancarlo Dall’Ara, Presidente Associazione Nazionale Alberghi Diffusi, Docente di marketing del turismo presso CST di Assisi presenterà i dati del successo dell’albergo diffuso, come forma di recupero dei centri storici.

Nel pomeriggio, dalle 14.30 tre ulteriori sessioni di lavoro.

La sesta sessione, “Brand destination: il modello dei distretti enogastronomici” con Sabrina Meneghello, Docente Economia del Turismo Università Cà Foscari di Venezia e Valentino Bega, Esperto di Itinerari del Vino (Ex Responsabile Strade del Vino Regione Emilia Romagna).

La settima sessione Il ruolo delle piccole e medie imprese nel turismo enogastronomico con Tonino Verna presidente Consorzio di Tutela Vini d’Abruzzo e Giuseppe Cavaliere, funzionario della Regione Abruzzo, esperto di Strade del Vino e specializzato in marketing agroalimentare.

L’ottava e ultima sessione ha come tema l’Expo 2015 occasione privilegiata che permetterà ad oltre 20 milioni di visitatori di conoscere il meglio del Made in Italy: l’incontro è curato da Andrea Cerrato, Presidente Consorzio Operatori Turistici Asti e Monferrato, Assessore del Comune di Asti e Vice Presidente Associazione Nazionale Città del Vino.

Scarica il Programma completo dell’evento

Categorie

Subscribe me

* This field is required